Ricerca
Ricerca Avanzata


Carrello: 0
Totale: €0,00

Clienti OnLine:22 Rubrica prodotti: A-B-C-D-E-F-G-H-I-J-K-L-M-N-O-P-Q-R-S-T-U-V-W-X-Y-Z Statistiche 18918

Mailinglist:

Registra Rimuovi


Chat OnLine
User:
OnLine: 0


Best Price
 

 Sottocategorie

 Sei in Illuminazione Illuminazione

Illuminazione (Vertex) Illuminazione (Vertex)

Illuminazione (Korallen-zucht) Illuminazione (Korallen-zucht)

Illuminazione (Elos) Illuminazione (Elos)

Illuminazione (Tunze) Illuminazione (Tunze)

Illuminazione (Aquamedic) Illuminazione (Aquamedic)

  
 
 Informazioni

In qualsiasi acquario una delle funzioni più vitali è l'illuminazione, che simula la naturale alternanza del giorno e della notte, fornendo agli organismi come piante, alghe superiori ed alghe simbionti (Degli invertebrati), l'energia necessaria, per svolgere il ciclo naturale di fotosintesi: Processo mediante il quale l'energia luminosa viene trasformata in energia chimica usata dai sistemi biologici; l'energia per produrre tali processi è fornita tramite la luce, che viene assorbita da pigmenti fotosintetici (Clorofille e carotenoidi), che filtrano soltanto alcune delle radiazioni elettromagnetiche presenti nella luce; le zooxantelle possiedono vari pigmenti fotosintetici, che assorbono i carotenoidi dallo spettro luminoso, che consentono a tali alghe di adattarsi alle diverse condizioni d'illuminazione, riscontrate alle differenti profondità delle barriere coralline. Quindi la luce artificiale dei nostri acquari deve avvicinarsi il più possibile alla luce solare. Nell'acquario marino di barriera la scelta del sistema d'illuminazione è di primaria importanza, in quanto la maggior parte degli invertebrati vive grazie alla presenza delle zooxantelle (Alghe simbionti) presenti nei loro tessuti. La temperatura di colore rappresenta il colore della luce, ed è rappresentato in gradi Kelvin (K): A bassi valori di temperatura, otterremo una luce più calda tendente al giallo; sui valori più alti ci sarà una maggiore predominanza dei colori dello spettro blu e viola, con il risultato di luce molto bianca sui 10.000°K, che tende al blu sui 20.000°K. Le lampade ad incandescenza hanno temperature intorno ai 2.700°K, mentre la temperatura della luce solare ha temperature che si aggirano sui 5.800°K; Sulle barriere coralline in superficie si misurano temperature di colore di circa 6.500°K, mentre alla profondità di 10mt si misurano temperature che si aggirano sui 25.000°K. L'acquario di barriera dovrà essere equipaggiato con lampade con temperature di colore comprese tra i 6.000°-20.000°K, a seconda degli animali ospitati e del tipo di biotopo che si vuole riprodurre. Le lampade alogenuri metallici (HQI), rappresentano oggi la soluzione ottimale per gli acquari di barriera ricchi di invertebrati (Coralli duri), che abbisognano di una forte intensità luminosa per il loro mantenimento e sviluppo. Il maggiore vantaggio con l'uso di tali lampade sono, l'efficienza e la composizione spettrale che si avvicina di più alle condizioni naturali presenti sul reef. Queste lampade hanno temperature di colore comprese tra 4.000° e 20.000°K. Oggi in commercio Plafoniere a Led con prestazioni pari alle HQI.



        E-Mail: Informazioni HelpDesk         Tel: (39) 02.6125800         Fax: (39) 02.6125800         Sondaggio - Termini & Condizioni
PreferitiFaceBookrssWebCam On
Barriera Corallina 97 - 20092 Cinisello B.(Mi) - Via S.Martino, 1 - Tel/Fax. (39) 02.6125800 PI:02695450961
I prodotti OnLine fanno parte del catalogo Barriera Corallina 97. I marchi sono registrati dai rispettivi proprietari.
® 2000-2011 Powered by F.R. WebDevelopFree. Tutti diritti riservati. e-Commerce OnLine V8.5