Ricerca
Ricerca Avanzata


Carrello: 0
Totale: €0,00

Clienti OnLine:34 Rubrica prodotti: A-B-C-D-E-F-G-H-I-J-K-L-M-N-O-P-Q-R-S-T-U-V-W-X-Y-Z Statistiche 18925

Mailinglist:

Registra Rimuovi


Chat OnLine
User:
OnLine: 0


Best Price
 

 Sottocategorie

 Sei in Pompe/Areatori Pompe/Areatori

Pompe/Areatori (Schego) Pompe/Areatori (Schego)

Pompe/Areatori (Askoll) Pompe/Areatori (Askoll)

Pompe/Areatori (Tunze) Pompe/Areatori (Tunze)

Pompe/Areatori (Eheim) Pompe/Areatori (Eheim)

Pompe/Areatori (Grothec) Pompe/Areatori (Grothec)

Pompe/Areatori (Ecotech) Pompe/Areatori (Ecotech)

Pompe/Areatori (Aquamedic) Pompe/Areatori (Aquamedic)

   
 
 Informazioni

La Pompa centrifuga, è il componente dell'acquario che ha conosciuto il più grande sviluppo tenconologico, in quanto applicata a quasi tutte le apparecchiature degli acquari (Filtri, schiumatoi, reattori di calcio etc...). L'evoluzione di questo componente ha portato oggi il mercato ad offrire un prodotto dai bassi consumi, ad alte prestazioni, di dimensioni ridotte ed economicamente alla portata di tutti. I parametri indispensabili per l'acquisto di una Pompa sono la sua potenza (Litri/ora) e la prevalenza (Altezza di spinta); Per quanto riguarda il movimento dell'acqua, si utilizzano svariati tipi di pompe, mentre per altre applicazioni si utilizzano i modelli stagni che possono essere installati anche al di fuori della sump e collegati a questa attraverso raccordi in PVC. Di solito si tratta di pompe molto affidabili usate in schiumatoi di una certa portata. Si possono comunque usare anche modelli comuni di pompe lavorano a immersione. Sono più semplici da montare e più economiche. Le barriere coralline sono esposte a correnti d'acqua che cambiano continuamente sia di intensità che di direzione, per gli invertebrati non dotati di speciali organi di respirazione il movimento dell'acqua è di primaria importanza più che per i pesci. Sopratutto gli invertebrati sessili necessitano di un costante movimento dell'acqua, in quanto non hanno la possibilità di spostarsi in altri punti della barriera. Infatti noteremo che la parte della barriera esposta alle correnti è molto più ricca di invertebrati, piuttosto che nelle zone riparate dove vi sono pochissimi animali se non nessuno. Tramite il movimento dell'acqua avviene l'apporto di sostanze, oligoelementi e ossigeno; rimuovendo nello stesso tempo sostanze di rifiuto. Tuttavia la corrente non trasporta soltanto ossigeno e plancton verso gli invertebrati ma provvede anche a mantenere uniforme la temperatura dell'acqua.



        E-Mail: Informazioni HelpDesk         Tel: (39) 02.6125800         Fax: (39) 02.6125800         Sondaggio - Termini & Condizioni
PreferitiFaceBookrssWebCam On
Barriera Corallina 97 - 20092 Cinisello B.(Mi) - Via S.Martino, 1 - Tel/Fax. (39) 02.6125800 PI:02695450961
I prodotti OnLine fanno parte del catalogo Barriera Corallina 97. I marchi sono registrati dai rispettivi proprietari.
® 2000-2011 Powered by F.R. WebDevelopFree. Tutti diritti riservati. e-Commerce OnLine V8.5